Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Ammissione e Requisiti

È possibile presentare domanda di ammissione al Dottorato esclusivamente partecipando al Bando di Selezione annuale, pubblicato in primavera. Le domande possono essere inoltrate solo tramite l’apposita piattaforma online.

Il Concorso per l’Ammissione ai Corsi di Dottorato è aperto ai candidati e alle candidate di ogni età e nazionalità in possesso di una Laurea Specialistica o Magistrale (Laurea di secondo livello di cui al D.M. 509/99 e D.M. 270/04), o di un titolo estero equivalente che dia accesso agli studi dottorali.

Nel caso in cui, alla scadenza del Bando, non si sia ancora in possesso della Laurea di secondo livello, è comunque possibile presentare domanda sotto condizione, purché il titolo venga conseguito entro il 31 ottobre (si invitano i candidati a consultare il Bando per ulteriori dettagli in merito).

Le informazioni relative ai requisiti di ammissione, alle procedure di valutazione e al numero di posti disponibili, con o senza borsa sono consultabili all’interno del Bando di Selezione e della Scheda Informativa relativa al Corso di interesse (che è parte integrante del Bando).

 

ATTENZIONE: il Bando per il XXXVII ciclo e le relative Schede Informative sono disponibili alla pgaina "Partecipare al Concorso". Il termine per la presentazione delle domande è il 18 giugno 2021, h 12:00 (ora italiana).

 

Per informazioni riguardanti le borse di studio offerte dai corsi di dottorato UniTO, si rimanda alla pagina Supporto Finanziario.

Si noti che le modalità di selezione possono variare a seconda del Corso di Dottorato per cui si presenta domanda.

Coloro che sono in possesso di una Laurea di secondo ciclo ottenuta all’estero dovranno presentare i seguenti documenti:

  • Diploma (o certificato ufficiale) di laurea di primo livello e di laurea di secondo livello (Bachelor e Master’s Degree);
  • i rispettivi certificati degli esami di profitto (Transcripts of records);
    La mancanza dei documenti sopra citati comporta l'automatica esclusione dalle selezioni.
  • le relative traduzioni ufficiali in lingua italiana, inglese o francese, qualora gli originali siano in lingue diverse (si noti che altre lingue potrebbero essere ammissibili se previsto dal Bando annuale).

E uno dei seguenti documenti integrativi:

  • Diploma Supplement, rilasciato dall’Università dove si è conseguito il titolo oppure:
    • Dichiarazione di Valore in Loco, rilasciata dall’ambasciata o dal consolato locale italiano del paese che ha rilasciato il titolo (solo nel caso non si sia in possesso del Diploma Supplement) oppure:
    • Attestazione di comparabilità e verifica rilasciata da Centri ENIC_NARIC.
      Il Centro ENIC_NARIC italiano è il CIMEA.

Per ulteriori informazioni su Diploma Supplement e Dichiarazione di Valore, clicca qui.

Qualora si possegga già un’equipollenza ufficiale del proprio titolo di studi, si deve presentare sia il titolo di studi originale che la dichiarazione di equipollenza. Informazioni generali riguardanti il riconoscimento in Italia dei titoli di studio conseguiti all’estero sono consultabili sul sito del CIMEA.

Alla chiusura della Bando, sono avviate le procedure di selezione, durante le quali, la Commissione Giudicatrice valuta l’idoneità dei titoli di studio internazionali che potranno essere dichiarati “Equivalenti” o “Non equivalenti” alla Laurea di secondo ciclo italiana.

N.B. Il riconoscimento dell’equivalenza di un titolo di studio internazionale è valido esclusivamente ai fini dell’ammissione alle selezioni per il Corso di Dottorato per cui si è presentata la domanda. L’ottenimento dell’equivalenza non coincide con il superamento della selezione concorsuale.

Per maggiori informazioni, contattare la Sezione Dottorati: dottorati@unito.it

Ultimo aggiornamento: 03/06/2021 11:46
Location: https://www.dottorato.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!